Vacanze in auto: consigli per la partenza - AUTOUNICA

Vacanze in auto: consigli per la partenza

Nonostante l’aereo ormai la faccia da padrone per lunghe e brevi tratte, c’è ancora un’alta percentuale di persone che ogni anno decide di spostarsi in auto per andare in vacanza. Sicuramente, almeno una volta nella vita ci sarai stato anche tu!

Vacanze in auto: quattro ruote è meglio!

Con l’auto, gli orari di partenza (sia all’andata che al ritorno) saranno completamente nelle tue mani. Nessun calcolo astrale per trovare l’aereo giusto all’orario giusto, niente partenze in orari assurdi per risparmiare sul viaggio.

A proposito di risparmio, il viaggio in auto è perfetto per ammortizzare i costi tra carburante, pedaggi e parcheggi a pagamento: la spesa si divide per due, tre o quattro con un unico mezzo. Se avete un auto con più posti, meglio ancora: più si è, meglio è. 

Infine, le vacanze in auto sono sicuramente le migliori per divertimento e ricordi: strade, musica e chiacchiere ti permettono di vivere anche il tragitto come parte integrante della vacanza. 

Quattro consigli per la partenza perfetta

Se ti abbiamo convinto a scegliere l’auto per le tue vacanze in auto, ecco quattro consigli per la partenza perfetta 

1) Partenza tattica

Se hai mai provato ad andare al mare partendo di sabato mattina, sai già che forse un fondo di verità nelle partenze tattiche c’è. Gli orari e i giorni no per le partenze sono venerdì sera e sabato mattina; per il ritorno, meglio evitare la domenica sera.

2) Soste programmate

Se il viaggio è molto lungo - tipo Brescia-Gallipoli, per intenderci - meglio spezzare con una sosta programmata: ti permetterà di recuperare le forze con una sana dormita e di evitare 12 ore di fila di viaggio. Oppure, puoi sempre alternarti alla guida con qualcuno: nessuna sosta e nessun pericolo di stanchezza alla guida!

3) Gadget da viaggio

Soprattutto per i viaggi più lunghi, alcuni gadget possono davvero salvarti la vita: come i frigoriferi che si collegano all’auto per avere sempre acqua fresca (essenziale in caso di code) o i carica batterie di riserva per avere il telefono pronto ad ogni necessità (chiamate e navigatore).

4) Controllo completo dell’auto

Prima di partire, fai controllare la tua auto da cima a fondo: livelli, batteria, gomme e freni, soprattutto se sono passati un pò di km dall’ultimo tagliando, devono essere in ottime condizioni per affrontare viaggi di diversa entità. 

Condividi:

Commenti[[ comments.length ]]

Auto Salvati Accedi Menu
Inizio